Eppur si Mover

Era da un po’ di tempo che non mi imbattevo in un’applicazione semplice ed efficace per iPhone. Ecco Mover, applicazione per passarsi foto e contatti fra dispositivi della piattaforma touch. Il video di presentazione sul sito di Infinite Labs vale più di mille parole. Mover rende il passaggio di oggetti da un iPhone all’altro estremamente intuitivo: in quel che appare come un piano virtuale, si aggiungono le immagini e i contatti che si vogliono passare all’altro dispositivo. Quando l’iPhone o iPod touch di destinazione si collegano alla stessa rete wireless, appaiono i loro nomi sui lati dello schermo. A questo punto basta muovere l’immagine o il contatto con il dito e ‘lanciarli’ verso la direzione del destinatario: si vedrà l’immagine uscire dallo schermo ed entrare nello schermo dell’iPhone o iPod touch ricevente. Fatto. (Ovviamente su entrambi i dispositivi deve essere installato Mover).

Gli oggetti manipolabili sul piano virtuale funzionano come degli alias, e sia il mittente che il destinatario possono cancellarli liberamente dopo lo scambio. Il materiale ricevuto viene automaticamente salvato nella libreria delle foto o fra i contatti. Anche se c’è differenza fra i due meccanismi, il metodo di funzionamento di Mover mi ricorda lo scambio di file fra due Newton via infrarossi. Con Mover il procedimento è ancora più intuitivo.

Mover mi piace soprattutto perché possiede un’interfaccia ben disegnata, perché svolge essenzialmente una funzione e lo fa bene e in maniera piacevole. Non esiste curva di apprendimento, non esistono schermate di menu, preferenze e opzioni. È essenziale ed efficace, utile e divertente. Ed è gratis.

[Nota: questa mini-recensione è stata scritta sul mio iPhone mediante l’applicazione WordPress. Scrivere usando la tastiera di iPhone non sarà comodo come con una tastiera vera e propria, ma non è nemmeno così improbabile.]

Category Mele e appunti Tags ,

About Riccardo Mori

Writer. Translator. Mac consultant. Enthusiast photographer. • If you like what I write, please consider supporting my writing by purchasing my short stories, Minigrooves or by making a donation. Thank you!