Il Newton e il bug del 2010: habemus patch

Mele e appunti

Per entrare più in dettaglio sul bug del 2010 che affligge i Newton MessagePad con Newton OS 2.1, fate riferimento ai due articoli che ho scritto in precedenza sull’argomento:

  1. Ancora Newton: il bug del 2010
  2. Il Newton e il bug del 2010: qualcosa si muove

Come scrivevo nel secondo articolo, uno dei pochi sviluppatori Newton ancora decisamente attivi, Eckhart Köppen, ha preso a cuore l’iniziativa di trovare una soluzione per sistemare questo bug che rischia di compromettere in maniera seria e definitiva la salute dei ‘sempreverdi’ Newton a partire dal 1/1/2010.

Dopo aver pubblicato un software diagnostico (Y2010 Diagnostic) un paio di mesi fa, il 24 maggio Köppen ha annunciato nella mailing list NewtonTalk di aver approntato una vera e propria patch di sistema, chiamata Patch 71J059, che dovrebbe risolvere definitivamente il problema in questione. Ecco la doverosa traduzione della pagina relativa alla patch 71J059 del sito di Köppen:

Patch 71J059

Questa è la patch di sistema ver. 71J059 per il MessagePad 2100 con sistema operativo USA. La patch contiene un fix per il problema dell’anno 2010, unitamente ai contenuti della patch 717260 originale.

NOTA: QUESTA PATCH VIENE FORNITA SENZA GARANZIA. A CAUSA DELLA NATURA COMPLESSA DELLE PATCH DI SISTEMA, UN’INSTALLAZIONE SCORRETTA O NON ANDATA A BUON FINE PUÒ RENDERE IL NEWTON INUTILIZZABILE, E IL CONSEGUENTE RIPRISTINO RICHIEDE UNA SOSTITUZIONE TEMPORANEA DELLA SCHEDA ROM, CHE PROVOCHERÀ LA PERDITA DI TUTTI I DATI PRESENTI NEL NEWTON!

Compatibilità

La patch è compatibile soltanto con i MessagePad 2100 con sistema in inglese (USA). Non è compatibile con:

  • La patch 710031: È necessario rimuovere questa patch prima di installare la 71J059 (vedere più avanti). La funzionalità della patch 710031 potrebbe essere integrata più avanti in una nuova patch.
  • Fix2010: Questo fix modifica alcune delle stesse funzioni temporali, e deve essere rimosso anch’esso (vedere più avanti). Fix2010 non sarà più necessario dopo l’installazione della patch 71J059.

File

I file contenuti nella patch sono i seguenti:

  • Patch.pkg — La patch vera e propria.
  • Y2010 Diagnostic.pkg — Uno strumento per la diagnosi del problema dell’anno 2010.
  • 717260 Install Override.pkg — La patch 717260 originale, modificata per potersi installare sopra ogni altra patch, da non usarsi se non in caso di risoluzione di problemi.

Installazione

La patch viene installata come qualunque altro pacchetto per Newton, e si possono usare le Newton Connection Utilities (NCU), Newton Connection for Mac OS X (NCX) o altri software per l’installazione di pacchetti. Dopo l’installazione il Newton richiederà un riavvio. Dopo il riavvio, la patch per il Newton OS sarà aggiornata alla versione 71J059.

I passi da compiere per l’installazione:

  1. Creare un backup del Newton
  2. Installare il file Y2010 Diagnostic.pkg
  3. Se si è già installato un altro software per sistemare il problema dell’anno 2010, come il pacchetto Fix2010, utilizzare il tool diagnostico per eliminare tutti gli allarmi, quindi rimuovere il pacchetto
  4. Se il Newton è aggiornato alla patch 710031 (controllare facendo tap sul pulsante [i] e scegliendo ‘Memory Info’) utilizzare il pacchetto 717260 Install Override.pkg per ritornare alla versione 717260
  5. Installare il pacchetto Patch.pkg e riavviare il Newton
  6. Lanciare il tool Y2010 Diagnostic e controllare se gli orari degli allarmi programmati sono coerenti

Il processo di installazione della patch non modifica né cancella i dati presenti sul Newton (come fa invece un brain wipe), e il Newton è pronto all’uso dopo l’applicazione della patch.

Troubleshooting

SE IL NEWTON NON SI RIAVVIA DOPO L’INSTALLAZIONE DELLA PATCH, SI PREGA DI CONTATTARMI IMMEDIATAMENTE A QUESTO INDIRIZZO: support(@)40hz.org. Il processo di applicazione della patch è estremamente delicato ed è possibile ripristinare lo stato precedente soltanto sostituendo la scheda ROM con una scheda estratta da un MessagePad 2100 con sistema in tedesco, o da un eMate.

Se il Newton mostra uno strano comportamento per quanto riguarda allarmi e altre funzioni legate a data e ora, contattare support(@)40hz.org, oppure tornare alla versione di sistema originale applicando il pacchetto 717260 Install Override.pkg.

Se il Newton entra in un loop di allarme infinito, è possibile eliminare tutti gli allarmi mediante l’applicazione Y2010 Diagnostic. Gli allarmi dovranno poi essere reinseriti manualmente.

Inutile dire che sono strabiliato dalla capacità tecnica di Köppen, che ha praticamente fatto tutto da solo. Svariati membri della lista NewtonTalk e della comunità Newton hanno già installato la patch con successo, e per ora non sembrano esserci problemi di sorta. Qualcuno è persino riuscito a installarla su un MessagePad 2000 con un po’ di iniziativa. Il mio MessagePad 2100 è alla versione 710031, per cui dovrò prima fare un downgrade, ma il procedimento è estremamente semplice. Ora il 2010 fa un po’ meno paura a chi tuttora possiede, usa e ama questo storico PDA che non ne vuol sapere di andare in pensione. Come ho già detto in precedenza, la comunità Newton è davvero straordinaria e piena di risorse e continua a esserlo a più di 11 anni dalla terminazione ufficiale del Newton. E io sono davvero contento di farne parte.

The Author

Writer. Translator. Mac consultant. Enthusiast photographer. • If you like what I write, please consider supporting my writing by purchasing my short stories, Minigrooves or by making a donation. Thank you!

1 Comment

  1. bello bello bello…
    mi fa quasi dispiacere di non aver mai potuto provare un newton…

    oggi c’è una comunità interessante intorno ad iPhone, in particolare allo sblocco di iPhone: è incredibile come degli sviluppatori senza alcun supporto ufficiale siano riusciti a rivoltare iPhone OS come un calzino non solo riuscendo a far fare al sistema cose non volute da Apple, ma soprattutto senza rompere nulla!

Comments are closed.