iPhone OS 2.0: ancora acerbo

iPhone 2.0: The glory wore off in wash: in questo articolo, David Heinemeier Hansson di 37signals.com racconta della propria esperienza, piuttosto deludente, non tanto con iPhone 3G, quanto con la versione 2.0 del sistema operativo:

[…] Ho usato iPhone ogni giorno per una settimana circa [dal lancio di iPhone OS 2.0], e non mantiene le aspettative che aveva creato la prima versione [del software e di iPhone]. La sensazione è di incredibile fragilità [del software]. Ecco solo alcuni dei problemi da me incontrati:

  • Ritardi fastidiosi ovunque.
  • Passare alla vista SMS a volte significa attendere più di 10 secondi.
  • Gli effetti di transizione nel passaggio da un’applicazione e l’altra vengono tralasciati del tutto o ‘accorciati’ (non è un effetto gradevole, in quanto sembra che l’interfaccia tentenni).
  • A volte è necessario toccare tre volte sul pulsante Avanti veloce in iTunes per ottenere una risposta.
  • Di tanto in tanto lo schermo si congela per 4–5 secondi e non accetta alcun input. Poi, quando si risveglia, si mette a riprodurre tutti i tocchi che uno ha febbrilmente inserito durante il congelamento.
  • A volte la tastiera non riesce a stare al passo con quel che scrivo (e non sono questo fulmine di velocità)
  • Varie applicazioni sono andate in crash più d’una volta.
  • L’intero iPhone è andato in crash un paio di volte.
  • Riavviare iPhone sembra ridurre l’incidenza di questi problemi, ma non per molto, e il dover riavviare mi sembra un espediente ‘sporco’ e molto in stile Windows.

[…]

A giudicare da quel che ho sentito altrove e dai numerosi commenti all’articolo di Hansson (107 al momento in cui scrivo), pare che questi problemi siano abbastanza diffusi, che non dipendano molto dalla quantità di applicazioni di terze parti installate, e che siano effettivamente del software 2.0 (anche i possessori di iPod touch che sono passati dalla versione 1.1.4 alla 2.0 lamentano alcuni degli inconvenienti in cui si è imbattuto Hansson. Interessante, in particolare, questo commento (a firma Charlie Wood):

Un paio di settimane prima del rilascio di iPhone OS 2.0, i miei amici che lavorano in Apple mi dissero che non era ancora pronto. Evidentemente avevano ragione. Mi hanno anche detto che la prossima release dell’OS di iPhone, programmata per settembre, sarà considerevolmente migliore.

Di solito non presto molta attenzione ai pettegolezzi e alle voci di corridoio, ma ho l’impressione che questo commento non sia tanto campato per aria. Problemi con la versione 2.0 dell’OS di iPhone ce ne sono, segno che il software 2.0 è stato pubblicato comunque per evitare slittamenti sul grande lancio di iPhone 3G, MobileMe, e compagnia cantante, e che sia stato rilasciato nello stato migliore possibile data la scadenza inderogabile. Settembre, visti i precedenti, ha senso come possibile periodo di piccole novità software. Attendo curioso, e meno male che ho posticipato l’acquisto di iPhone 3G (tattica coadiuvata senza dubbio dalla pressoché totale irreperibilità di iPhone qui a Valencia).

Category Mele e appunti Tags ,

About Riccardo Mori

Writer. Translator. Mac consultant. Enthusiast photographer. • If you like what I write, please consider supporting my writing by purchasing my short stories, Minigrooves or by making a donation. Thank you!