Parlare di Flash per iPhone non porterà Flash su iPhone

Pare che Adobe stia “lavorando” a un Flash player per iPhone. Esistono molte validissime ragioni per spiegare come le probabilità che Apple implementi Flash su iPhone siano sostanzialmente nulle, ma visto che la sintesi non è il mio forte, passo volentieri la parola a John Gruber:

Pensateci un momento: se esistesse un Flash player per iPhone, si potrebbero scrivere giochi e altro software in Flash invece che in Cocoa Touch. E si potrebbero vendere giochi e applicazioni destinate direttamente al Flash player, aggirando del tutto l’App Store. Vi pare che Apple possa permettere una cosa simile?

Senza contare, come nota Gruber, che un Flash player per iPhone violerebbe apertamente i termini dell’iPhone SDK. Gruber cita espressamente la sezione 3.3.2 (traduzione mia):

Nessun tipo di codice interpretato dovrà essere scaricato e utilizzato in una Applicazione, a eccezione di codice interpretato ed eseguito dalle API Pubblicate e dagli interpreti incorporati di Apple.

Ma il nocciolo della questione è presto spiegato. Sempre Gruber:

L’ho già detto prima e lo ripeto: Apple pubblicherà un Flash player per iPhone quando comparirà un altro smartphone che (a) supporti Flash e (b) inizi a insidiare iPhone sul piano delle vendite. Che, a mio avviso, vuol dire mai. Apple non è motivata a permetterlo.

Category Mele e appunti Tags ,

About Riccardo Mori

Writer. Translator. Mac consultant. Enthusiast photographer. • If you like what I write, please consider supporting my writing by purchasing my short stories, Minigrooves or by making a donation. Thank you!