Piccole differenze

Mele e appunti

Dov’è finito “Accesso FTP”?

Qualche giorno fa avevo bisogno di passare una serie di file di medie dimensioni dal mio PowerBook al portatile PC di Carmen. Eravamo alla Biblioteca del Politecnico di Valencia, nessuna chiavetta USB a portata di mano, né cavi Ethernet. Dato che eravamo connessi alla rete wireless del Politecnico, ho pensato di fare come in altre occasioni, cioè di abilitare l’accesso FTP sul mio PowerBook e di lasciare che Carmen si collegasse usando le mie credenziali. Lo so, ci sarebbero delle alternative, magari anche più sicure, ma il tempo era poco e al momento era la prima cosa che mi veniva in mente. Bene, apro le Preferenze di Sistema, apro Condivisione e…
accesso-ftp-leo1.png

…che fine ha fatto “Accesso FTP”?

Mi sono reso conto che non facevo un’operazione simile dai tempi di Tiger. Il pannello Condivisione in Mac OS X 10.4 era così:

accesso-ftp-tiger.png

Credevo che Leopard avesse fatto un passo indietro in questo senso. In realtà no. Facendo riferimento alla prima figura, si fa clic sul pulsante Opzioni sotto la tabella Utenti, e comparirà questo pannello:

Accesso FTP Leo2.png

in cui è possibile specificare come si vogliono condividere i documenti, se con il protocollo AFP, FTP o SMB. Ottimo. Ho scoperto l’acqua calda, ci mancherebbe, ma ho pensato di farlo presente lo stesso, nel caso fosse sfuggito a qualcun altro.

Tacita espulsione

Con Mac OS X 10.5.0 è stato introdotto un interessante comportamento quando dalla scrivania o da una finestra del Finder si vogliono espellere dischi esterni montati sulla scrivania in più partizioni. Selezionando una partizione ed espellendo, appare una finestra di dialogo che informa che il disco contiene anche altre partizioni, e che è possibile espellere solo quella selezionata o anche le altre. Ho ricuperato da Internet questa immagine (purtroppo il testo della finestra di dialogo è in inglese, ma ci capiamo):
eject-dialog-box.png

In Tiger e precedenti, i volumi venivano semplicemente espulsi senza avvisi di sorta (a meno che certi file su quei dischi fossero in uso, in tal caso il Finder avvisava che non era possibile effettuare l’espulsione). In Leopard per evitare l’avviso si deve premere Ctrl durante l’espulsione. Con l’aggiornamento a Mac OS X 10.5.2 siamo tornati alla tacita espulsione di Tiger — la finestra di dialogo di cui sopra non appare più. Apple annoverava questa nuova funzione fra le oltre 300 aggiunte in Leopard. È durata poco, e presumo che molti non ne sentiranno la mancanza.

The Author

Writer. Translator. Mac consultant. Enthusiast photographer. • If you like what I write, please consider supporting my writing by purchasing my short stories, Minigrooves or by making a donation. Thank you!