Una settimana senza iPhone

Sans iPhone: The debriefing: Cameron Moll traccia le sue prime impressioni al termine di un piccolo esperimento: “sopravvivere” una settimana senza usare iPhone e tornando ad affidarsi a vecchi dispositivi come il Sony Ericsson K750 e il Nokia 6680. Sopravvivere è sopravvissuto, ma ne ha sentito la mancanza.

[…] Questo esperimento durato una settimana ha dimostrato in pieno come i costruttori di cellulari abbiano passato troppo tempo sulla ricerca e sviluppo lato hardware, e assolutamente troppo poco tempo sulla ricerca e sviluppo lato software + interfaccia grafica.

[…] Se da un lato l’esperienza [con questi due dispositivi] è stata molto meno appagante se paragonata a iPhone, dall’altro mi ha fatto notare come molti consumatori in tutto il mondo continuano a utilizzare cellulari come quelli a cui sono ricorso in sostituzione di iPhone. Questo, per uno come me che è sia un consumatore sia un creatore di contenuti, è una lama a doppio taglio. Dall’avvento di iPhone, i consumatori si aspettano un innalzamento generale degli standard qualitativi da parte di tutti gli altri costruttori di dispositivi mobili, la qual cosa stimola indubbiamente i creatori di contenuti; ma al tempo stesso i creatori di contenuti devono tenere ben presente la vastissima gamma di dispositivi su cui tali contenuti andranno a finire, con tutte le limitazioni dei vari casi.

Category Mele e appunti Tags ,

About Riccardo Mori

Writer. Translator. Mac consultant. Enthusiast photographer. • If you like what I write, please consider supporting my writing by purchasing my short stories, Minigrooves or by making a donation. Thank you!