Una breve intervista

Mele e appunti

Lo avevo segnalato su The Quillink annotated, il tumblelog associato a questo blog, ma mi ero dimenticato di fare un accenno anche in questa sede. Due settimane fa sono stato brevemente intervistato da Diego Petrucci, autore de Il Mac Minimalista (occhio a questo post, che annuncia un cambio di URL del blog).

Il post con l’intervista al sottoscritto si trova a questa pagina [Aggiornamento: se il link non funziona, ecco la pagina salvata nella cache di Google]. Il senso della mia segnalazione è duplice: anzitutto potrete conoscere qualche dettaglio in più su di me, e poi perché consiglio davvero la lettura de Il Mac Minimalista. Ammetto candidamente di non seguire quasi nessun sito o blog in lingua italiana che parli di Mac e tecnologia, semplicemente perché la maggior parte di quelli che incontro li trovo di bassa qualità e standard, superficiali, o puri ripetitori di notizie che posso leggere (meglio) direttamente dalla fonte originale. Dietro il lavoro di Diego Petrucci, invece, trovo ricerca e pazienza; gli articoli affrontano i temi più vari, sono scritti in un italiano dignitoso (altra rarità, ultimamente), e sono ben curati.

Ringrazio Petrucci per aver voluto parlare di me e di quel che faccio, e lo invito a continuare così, con questo stile e con questa qualità.

The Author

Writer. Translator. Mac consultant. Enthusiast photographer. • If you like what I write, please consider supporting my writing by purchasing my short stories, Minigrooves or by making a donation. Thank you!

6 Comments

  1. Spero che tutti i miei lettori la pensino come te, grazie.

    So che il mio italiano non è perfetto, così come la sintassi e certe volte i miei articoli. Spero comunque di fornire il miglior “servizio” possibile a coloro che mi leggono.

    E persone come te che scrivono bene e in modo interessante… be’, sono gli esempi da seguire. Parafrasandoti, anche tu continua così, con questo stile e qualità.

  2. il problema di Diego è che ha comprato il nome a dominio da un cioccolataio e son almeno 48 ore che il suo Tumblr è irraggiungibile :-(

    Speriamo di leggerla presto l’intervista … nel frattempo torno a leggerti nella ML di Accomazzi :-P

  3. kOoLiNuS: Strano, perché a me il link diretto all’intervista — che rimanda alla pagina sul Tumblr originale — funziona benissimo.

  4. come avrai letto Diego ha avuto problemi con la “propagazione del DNS” del suo nuovo nome a dominio … da un 48 ore la situazione pare essersi normalizzata (a suo favore).

Comments are closed.