Safari 4 Developer Preview

È da qualche ora che sto utilizzando la versione 4 (Developer Preview) di Safari. L’applicazione è scaricabile nell’area download della sezione Members di Apple Developer Connection (partire da http://developer.apple.com/, e scegliere “ADC Member Site” in alto a destra vicino al campo di ricerca. Bisogna avere come minimo una sottoscrizione gratuita ADC per poter scaricare i software per sviluppatori).

Dopo quattro ore di uso piuttosto intenso, nessun problema, nessuna chiusura inaspettata, né altre sorprese strane. L’interfaccia grafica è identica a Safari 3.1.1. La velocità e la reattività mi paiono superiori. Finora non ho notato nuove preferenze o funzionalità, eccetto una, che mi sembra una gran cosa. Nel menu File (Archivio) è presente una nuova voce: Save as Web application. In pratica serve a trasformare un sito Web in un’applicazione a sé stante. Esempio: sono andato su http://www.wordreference.com e ho fatto File > Save as Web application. Nella cartella Applicazioni si è creata una sottocartella “Safari Web Applications” in cui è stata creata l’applicazione “wordreference.app” (in realtà Safari usa il titolo del sito, in questo caso “English to French, Italian…”, ma ci siamo capiti). Facendo doppio clic sull’applicazione, ecco che appare il sito in una sorta di browser semplificato che lo contiene, e finché si ha un collegamento Internet, il sito è usabilissimo. È un concetto analogo al ritagliare un clip Web per Dashboard, solo che invece di un widget si ha un’applicazione funzionante.

webapp-es.png

Ecco l’applicazione Web creata partendo dal sito wordreference.com

webapp-icon.png

Ecco l’icona dell’applicazione Web: notare che il documento è una piccola anteprima della home page del sito

Per il mio lavoro trovo comodo avere un sito come wordreference.com accessibile come applicazione Web separata invece di averlo come uno dei tanti pannelli aperti in Safari. Una funzione del genere può essere anche utile per chi utilizza il Mac in luoghi aperti al pubblico come “punto informativo”: si va al sito dell’azienda o dell’ente pubblico, si crea l’applicazione Web del sito, e ai visitatori si presenta quella invece del browser, così possono navigare soltanto all’interno del sito.

Category Mele e appunti Tags

About Riccardo Mori

Writer. Translator. Mac consultant. Enthusiast photographer. • If you like what I write, please consider supporting my writing by purchasing my short stories, Minigrooves or by making a donation. Thank you!