Leopard: diario di bordo (25)

Mele e appunti

Stavo leggiucchiando Low End Mac, uno dei miei siti Mac preferiti e fonte inesauribile di informazioni e risorse per quanto riguarda i “vecchi” Mac, e mi sono imbattuto in un articolo interessante di Dylan McDermond, che ho pensato di tradurre e pubblicare qui. L’articolo spiega come installare Leopard sui Mac G4 con velocità di clock inferiore a 867 MHz, senza dover modificare l’Installer di Leopard né usare la modalità Target Disk. Anticipo che ci sarà da scrivere stringhe di testo molto precise: se siete incerti sui caratteri mostrati nel mio blog, seguite il link all’articolo originale per sicurezza.

Ecco la traduzione delle parti salienti dell’articolo:

Il sistema più semplice per installare Leopard su Mac G4 non supportati (con velocità inferiori a 867 MHz) è quello di “falsificare” la velocità del clock in Open Firmware prima dell’installazione. In questo modo, Open Firmware comunicherà a Mac OS X, per tutta la durata della sessione fino al riavvio, che il G4 è sufficientemente veloce da poter supportare Leopard. Ciò permetterà di eseguire un’installazione di Leopard ‘normale’, senza dover ricorrere a hack dell’Installer e senza utilizzare la modalità Target Disk. Tuttavia, il requisito dei 512 MB di RAM minimi è imprescindibile.

I passi da compiere sono i seguenti:

1. Riavviare il Mac tenendo premuti i tasti Mela-Opz-O-F (la lettera O, non lo zero), finché non apparirà una schermata bianca con del testo in nero: si tratta del prompt dei comandi di Open Firmware.

2. Inserire il DVD di installazione di Mac OS X Leopard.

3. Al prompt di Open Firmware, inserire le righe seguenti esattamente come mostrato. Attenzione a lettere maiuscole, spazi, zeri, eccetera. Se il comando viene immesso e riconosciuto correttamente, Open Firmware risponderà con “ok” alla fine di ogni riga dopo che si sarà battuto il tasto Invio. Le righe che seguono dicono a Open Firmware di riferire a Mac OS X che il Mac in uso ha un processore G4 a 867 MHz. Poi lasciano proseguire il boot da DVD.

Per sistemi monoprocessore, si inseriscano queste tre righe:

dev /cpus/PowerPC,G4@0
d# 867000000 encode-int ” clock-frequency” property
boot cd:,:tbxi

Per sistemi biprocessore, si inseriscano queste cinque righe:

dev /cpus/PowerPC,G4@0
d# 867000000 encode-int ” clock-frequency” property
dev /cpus/PowerPC,G4@1
d# 867000000 encode-int ” clock-frequency” property
boot cd:,:tbxi

4. Proseguire l’installazione normalmente.

5. Questa impostazione della CPU è in vigore soltanto fino al riavvio. Una volta che Leopard è installato e il Mac si è riavviato, la velocità di clock corretta tornerà a essere visualizzata nella finestra “Informazioni su questo Mac” richiamabile dal menu Mela.

Per ora non ho provato a servirmi di questo trucco per installare Leopard su una macchina non supportata. Contavo di aggiornare il mio TiBook a 500 MHz presto, ma per ora devo lasciargli installato Mac OS X 10.4.11. Quando verrà il momento, userò questo espediente, anche se sono sempre restio a mettere le mani in Open Firmware. Saprò dire.

The Author

Writer. Translator. Mac consultant. Enthusiast photographer. • If you like what I write, please consider supporting my writing by purchasing my short stories, Minigrooves or by making a donation. Thank you!

4 Comments

  1. ho installato nel mio imac g4 800 leopard e funziona ti devo ringraziare della dritta perchè lo ho dato a mia nipote perchè io ne posseggo due intel un imac e un macbook e quindi volevo installare li leopard e lo ho installato adesso nel mio mackbook non funziona il php ovvero se gli do il localhost funziona in mozilla opera camino ma non in safari.
    Intanto ti ringrazio per la dritta e ci si sente
    ciao

  2. Mi fa piacere che queste informazioni ti siano servite. Sulla questione php, onestamente, non saprei. Sorry.

    Ciao,
    Riccardo

  3. domenico says

    ciao scusa, ma se voglio installarlo su un Imac G 5 a 667 Mhz devo cambiare qualcosa del testo da scrivere..

    dev /cpus/PowerPC,G4@0
    d# 867000000 encode-int ” clock-frequency” property
    dev /cpus/PowerPC,G4@1
    d# 867000000 encode-int ” clock-frequency” property
    boot cd:,:tbxi

    tipo sostituire G4@0 con G5@0?
    grazie in anticipo

    Domenico

    • Domenico: Prova a rivedere le tue informazioni: non esiste un “iMac G5 a 667 MHz”. Se hai un iMac G5 (che è fatto così), il problema di installare Mac OS X 10.5 Leopard non si pone, perché quell’iMac lo supporta. Se hai un iMac G4 (che è fatto così), la velocità del processore è come minimo 700 MHz, e in quel caso non devi modificare nulla del testo riportato. Se invece il processore è G3 non c’è nulla da fare, Leopard non si installerà. Prova a controllare bene di che Mac si tratta, perché non vorrei che ci fossero malintesi.

      Ciao,
      Riccardo

Comments are closed.