La notizia del trapianto di fegato di Steve Jobs

Mi associo a questa parte del commento di Gruber:

Ma due cose mi colpiscono di questa storia. Anzitutto, il Wall Street Journal non fornisce alcuna fonte di queste informazioni, nemmeno la classica espressione “secondo fonti vicine alla questione”. Invece le informazioni vengono dichiarate apertamente come fatti certi. Molto insolito. E chiunque sia la loro fonte, non ha offerto al Wall Street Journal alcuna informazione pubblicabile riguardante il perché Jobs avesse bisogno di un nuovo fegato; quella parte dell’articolo sono pure congetture. A mio parere la fonte è assai attendibile ma ha fornito queste informazioni soltanto a patto di rimanere completamente anonima e irrintracciabile. Una vicenda curiosa, comunque.

Gruber ipotizza che siano informazioni che potrebbero essere state divulgate da Apple:

La tempistica è perfetta — la mezzanotte del venerdì a seguito di quel che pare uno dei lanci di prodotto più riusciti nella storia dell’azienda.

Personalmente non intendo aggiungere altro. Non mi va di buttarmi nella mischia di chi si mette ad analizzare la salute altrui.

 

Link: La notizia del trapianto di fegato di Steve Jobs

Category Mele e appunti Tags

About Riccardo Mori

Writer. Translator. Mac consultant. Enthusiast photographer. • If you like what I write, please consider supporting my writing by purchasing my short stories, Minigrooves or by making a donation. Thank you!