Il Newton e il bug del 2010: qualcosa si muove

In questo articolo parlavo del cosiddetto ‘bug del 2010’ che rappresenta un serio inconveniente per la piattaforma di dispositivi Newton (fuori produzione da più di un decennio ma mai obsoleti!). Sempre nell’articolo menzionavo il buon Eckhart Köppen, che si sta facendo carico di analizzare il problema e di lavorare a una soluzione.

Köppen sta decisamente facendo passi avanti in tempi piuttosto brevi. In un messaggio apparso nella lista NewtonTalk lo scorso 8 marzo, Köppen annuncia Y2010 Diagnostic, un nuovo software di diagnostica che analizza gli allarmi, appuntamenti, e gli eventi ricorsivi che abbiamo già impostato nei nostri Newton, e che dovrebbe chiarire che cosa può andare storto in futuro se non viene applicata la patch:

L’applicazione permette anche di eliminare tutti gli allarmi attualmente impostati. Questa funzionalità modifica i dati, pertanto fate attenzione e pensateci bene prima di decidere di eliminare tutti gli allarmi dagli eventi che avete già impostato. Se li eliminate per sbaglio, dovrete reinserirli manualmente uno per uno. Siete stati avvertiti.

Se il vostro Newton è afflitto da un allarme in loop infinito, potete provare a lanciare l’applicazione Y2010 Diagnostic e utilizzarla per risolvere la situazione. 

Nello stesso messaggio, Köppen fa sapere di essere a buon punto nella creazione della patch che sistemerà il bug del 2010:

Un’ultima cosa a riguardo del fix vero e proprio: a questo punto non terrei installato Fix2010 [l’utility di Avi Drissman]. Ormai mi ritrovo con la maggior parte dei pezzi di basso livello per realizzare una vera patch e li sto utilizzando da un certo tempo; la parte più importante che ancora manca è cosa fare con gli allarmi al momento ancora attivi (naturalmente la cosa più semplice è eliminarli e applicare la patch al Newton). In ogni caso il problema dovrebbe essere ampiamente risolto molto prima del 2010.

Inutile dire che sono orgoglioso di far parte della comunità Newton. È nei tempi difficili che salta fuori il carattere di una comunità.

Category Mele e appunti Tags ,

About Riccardo Mori

Writer. Translator. Mac consultant. Enthusiast photographer. • If you like what I write, please consider supporting my writing by purchasing my short stories, Minigrooves or by making a donation. Thank you!